Dizionario Flamenco: H

I termini con che iniziano per H

§ Hembra
Nacchera che si suona con la mano destra.

§ Herir
Lett. ferire.
Si dice quando il cante o il toque emoziona a tal punto da commuovere lo spettatore.
A volte si usa come sinonimo di suonare la chitarra.

§ Hondo
Nella fonetica Andalusa, la h aspirata viene scritta jota. Vedi Jondo.

Comunque in spagnolo ‘hondo’ (con la h non proninciata) vuole lo stesso dire profondo.

§ Hueso
Ponticello di osso della chitarra.

§ Ida
Partenza. Indica un movimento o un suono della danza che porta ad un cambio de sentido, come quando il bailaor va por Tangos alla fine di un Tientos.

§ Ida y vuelta
Letteralmente andata e ritorno. Indica nel Flamenco tutti i generi che hanno in qualche modo ricevuto una influenza da parte della musica dell’America Latina, afflamencandosi, come è il caso di Guajíras, Colombianas, Milongas, Rumbas ecc.


§ Irse de traste
Difetto di costruzione di una chitarra per cui, nonostante che al aire sembri perfettamente accordata, quando viene suonata non produce i suoni che dovrebbe.

§ Isla
La Isla, nel mondo del flamenco, è per antonomasia la Isla de León, l’isola sulla quale sorgono Cadice e San Fernando. L’acronimo è celebre universalmente a causa di Camarón che era originario di San Fernando.

 

sabina

Sabina ha iniziato a ballare prima ancora che a camminare. E forse non sa ancora camminare tanto bene neppure adesso, perché senza danza non può proprio stare. Danza come espressione e comunicazione e come maniera per esistere