Il Flamenco a Milano รจ il Mosaico Danza. Corsi, Lezioni, Seminari di Flamenco, Palos Flamenchi, Musica dal Vivo
mosaicoflamenco - il portale italiano del flamenco

Arturo Pavón Sánchez

 

arturo_pavon_ritratto_mosaico_flamencoArturo Pavón Sánchez è nato a Siviglia nel 1931, è stato il primo pianista flamenco della storia, precursore dei mumerosi pianisti contemporanei.
Figlio della bailaora Eloísa Albéniz e del cantaor Arturo Pavón, nipote delle leggendarie e
storiche figure del cante La Niña de los Peines e Tomás Pavón. Fu marito della cantante Luisa Ortega, costei figlia del cantaor manolo Caracol, e padre della cantaora Salomé e della bailaora Jordana.

Arturo Pavón studia nel Real Conservatorio de Música di Siviglia ed a partire dal 1949, dopo il suo esordio nel teatro Calderón di Madrid, realizza un lungo giro nella geografia spagnola facendo concerti con le sue versioni per pianoforte degli stili flamenchi.
Dal 1954 forma parte della compagnia di sua moglie, accompagnando al piano le sue canzoni, 
accompagna anche suo suocero Manolo Caracol nelle sue interpretazioni di cantes e zambras in continui viaggi per la Spagna e l'America raggiungendo grande successo.

Dal 1961 si esibisce nel tablao Los Canasteros di Madrid. Autore di un gran numeri di pezzi contava con l'apprezzamento dei patiti dell'arte andalusa; nel 1965 gli venne tributato un omaggio nella cornice dello scomparso Circo Price di Madrid, altro luogo dove le suearturo_pavon_suite_flamenca_250 interpretazioni sono state famose.
Ha inciso vari dischi in solitario e collaborato in quelli di numerosi altri artisti
flamenchi come 'Mi Secreto Pirata' di Vicente Soto Sorderita del 1995, dove interpreta il tema Caracoleando. Tra le sue registrazioni si distacca la titolata 'Suite Flamenca' uscita sul mercato nel 1970, riedita da Philips nel 1991. Vi Registra palos come la media granaína, la caña, alegrías, peteneras, serranas, o martinetes, e vi partecipano la 'Orquesta Sinfónica de Castilla' diretta da Valero, la chitarra di Paco Cepero con arrangiamenti di Rafael Ibarbia.

Nel 2003, in occasione del trentennale della scomparsa di arturo_pavon_piano_mosaico_flamenco_400Manolo Caracol sono stati realizzati una serie di tributi sotto la direzione di Don Arturo Pavón nei quali attuava tutta la famiglia.

Poco prima della sua scomparsa realizza la registrazione di vari temi per il futuro primo disco di sua figlia Salomé Pavón; era così legato alla musica che scrisse fino alla fine, nonostante la sua malattia. Si spegne a Madrid il 6 giugno del 2005.
Viene considerato come il pianista che, creando una scuola, ha portato la musica jonda al

pianoforte.

                      

                       Foto Paco Sánchez

 

Questo sito è un portale culturale, offerto e gestito dalla scuola Il Mosaico danza asd di Milano

 

Se vuoi, visita il sito: www.ilmosaicodanza.it