Il Flamenco a Milano è il Mosaico Danza. Corsi, Lezioni, Seminari di Flamenco, Palos Flamenchi, Musica dal Vivo
mosaicoflamenco - il portale italiano del flamenco

Cantes de levante o cantes mineros

Si parla in generale di “Cantes de Levante” quando ci si riferisce a cnates che dovrebbero più correttamente chiamarsi “Cantes mineros”: levantica, murciana, minera, taranta, cartagenera, taranto, fandango minero.

Addirittura alcuni testi includono nei cantes de levante anche granaína, rondeña, jabera malagueña, fandango de Almería, Fandango de Cabra, ecc.

La definizione Cantes de levante è davvero un po' troppo generalista, visto che include i cantes delle province andaluse di Málaga, Almería e Jaén e della regione di Murcia. I

cantes mineros si ambientano assolutamente per tematiche e ubicazione geografica intorno alla figura del minatore e della miniera.

Questi cantes hanno origine e ragion d'essere nelle dinamiche di vita del minatore, che scappa ogni giorno ai rischi della vita di miniera: dolore, paura, speranza ma anche tanto amore per questo durissimo lavoro nelle viscerer della terra. Lassotto, un silenzio irreale, che è insieme disperazione, calma, meditazione, paura, ricordo...

Dice una letra di minera:

“Con muchos conocimientos/ vi a un minero en la mina/ con mucho conocimiento/  el que trabaja en la mina/ conoce el mundo por dentro/ y lo demàs lo adivina"

(con molte conoscenze/ vidi un minatore nella miniera/ con molte conoscenze/ colui che lavora nella mina/ conosce il mondo da dentro/ e il resto lo indovina)

 

I cantes mineros fanno parte del gruppo dei fandangos.

Sono senza compas, tranne che per il fandango minero (che ha compas di 12 come una rondena o un qualunque fandango abandolao) e per il taranto da baile (che è in 4/4).

Diversi fattori contribuirono al loro sviluppo:

1º- Molti lavoratori emigrarono dall'Andalucia verso la zona mineraria di Cartagena, in cerca di fortuna. La vita del minatore è durissima e pericolosa, ma almeno offre un sicuro guadagno.   La maggior patre di manodopera mineraria viene dalle zone di Granada, Jaén, Almería e Málaga.

2º- Nella regione di Murcia esistevano canti autoctoni, detti “Cantes de madrugá”, e altri canti folklorici. La taranta si fonderà con i cantes de madrugá, dando origine alla cartagenera.

3º- Contributo di importanti cantaores flamenchi andalusi allo sviluppo di questi palos: Chacón, Escacena, Cojo de Málaga, Niña de los Peines, Cepero, Centeno, Concha la Peñaranda, ecc.

 

Le strofe sono di 5 versi ottosillabi rimati, dei quali il primo e il terzo sono identici.

Storicamente i cantes mineros si classificavano in questo modo:

1.Fandango de Cartagena

2.Cartagenera

3.Taranta clásica

4.Taranta minera o Minera

5.Taranta corta o Taranto

6.Fandango de Murcia

7.Murciana

8.Levantica

Oggi la Taranta Minera si chiama semplicemente Minera, e i fandangos di Cartagena e Murcia vengono chiamati Fandangos Mineros.

 

Il Flamenco sta diventando la tua passione ?
Vuoi imparare di più ?
Vuoi iscriverti ad un corso di danza ?
Da noi troverai corsi di flamenco per ogni livello, dal principiante assoluto agli avanzati ad indirizzo professionale.
Potrai seguire una o più lezioni la settimana, studiare varie coreografie con grande scelta all'interno dell'ambito dei palos flamenchi. Le lezioni saranno accompagnate dal chitarrista e coll'accompagnamento del cante.
Faremo seminari di approfondimento e stage di teoria e ritmica per addentrarci e capire il fenomeno flamenco.
Avrai la possibilità di frequentare stage con i migliori bailaores del panorama flamenco spagnolo presso la nostra sede o in viaggi di studio e vacanza con i tuoi compagni di corso in Andalusia.
Potrai partecipare ai saggi di fine corso tenuti in grandi teatri con la collaborazione di importanti musicisti spagnoli. Entra a far parte del nostro gruppo. Se il Flamenco è la tua malattia, Il Mosaico sarà la tua cura.

il_flamenco_a_milano_800