Il Flamenco a Milano è il Mosaico Danza. Corsi, Lezioni, Seminari di Flamenco, Palos Flamenchi, Musica dal Vivo
mosaicoflamenco - il portale italiano del flamenco

Granaína e Media Granaína

Manuel de Falla affermò che Granada è stato il luogo in cui si sono originati la danza ed il cante jondo, anche se successivamente molti palos si sono sviluppati e conservati in altre zone dell'Andalucía. De Falla fece questa affermazione a partire dal fatto che gli arabi dominarono culturalmente, oltre che politicamente, Granada per lungo tempo e che la loro tradizione si trasferì ai gitani di Granada, che ne discendono direttamente. In realtà Granada non ha cantes flamenchi propri, ma ha cantes afflamencati, che provengono dalla tradizione popolare folkloristica locale.

La Granaína, come la malagueña, nasce dall'adattamento dei fandangos grandes influenzati dalla musica araba, che le regala sonorità più orientaleggianti di quelle del fandango. Rispetto alla malagueña, la Granaína è più ricca di melismi, così tanti articolati da mettere quasi a rischio la purezza stessa del cante, tanto che alcuni flamencologi hanno annoverato la Granaína fra i cantes de levante.

La Granaína è un cante libre, senza un compas fisso. E’ in pratica un Fandango de Granada senza compas. La sua bellezza sta nelle capacità del cantaor di eseguire abbellimenti con gusto. Apprendere a distinguere la Granaína dagli altri fandangos è semplice: basta memorizzarne la melodia, ed ascoltare le tematiche della letra, che solitamente, anche se non obbligatoriamente, parlano della città di Granada o di argomenti amorosi. La chitarra basa l’accompagnamento sull’accordo di Si maggiore, lasciando vibrare la prima e la sesta corda “al aire”, senza, cioè, stopparle con le dita della mano sinistra. La letra gioca sulla scala andalusa in alternanza con quella maggiore. Solitamente il quejío iniziale viene pronunciato con il suono “tiriay”.

Altro palo connesso alla Granaína è la Media Granaína, molto simile, ma con diversa melodia e comunque più complesso da cantare, essendo più ricco ancora di melismi e più acuto nel tono. Noltre la Media non è preceduta da alcun Ayeo, e prevede una varietà maggiore dell’uso dei toni, che sono fin dall’inizio della letra piuttosto acuti. In realtà il nome Media è fuorviante!

 

Un esempio di letra por Granaína:

Todo el que te ve se cautiva/ Granada, tierra preciosa/ Todo el que te ve se cautiva/ Tus jardines de la Alhambra/ tus mujeres, rosas tiernas/ las mejores de España

(Chiunque ti veda rimane catturato/ Granada, terra preziosa/ Chiunque ti veda rimane catturato/ I tuoi giardini dell’Alhambra/ le tue donne, teere rose/ le migliori di Spagna)

 

Il Flamenco sta diventando la tua passione ?
Vuoi imparare di più ?
Vuoi iscriverti ad un corso di danza ?
Da noi troverai corsi di flamenco per ogni livello, dal principiante assoluto agli avanzati ad indirizzo professionale.
Potrai seguire una o più lezioni la settimana, studiare varie coreografie con grande scelta all'interno dell'ambito dei palos flamenchi. Le lezioni saranno accompagnate dal chitarrista e coll'accompagnamento del cante.
Faremo seminari di approfondimento e stage di teoria e ritmica per addentrarci e capire il fenomeno flamenco.
Avrai la possibilità di frequentare stage con i migliori bailaores del panorama flamenco spagnolo presso la nostra sede o in viaggi di studio e vacanza con i tuoi compagni di corso in Andalusia.
Potrai partecipare ai saggi di fine corso tenuti in grandi teatri con la collaborazione di importanti musicisti spagnoli. Entra a far parte del nostro gruppo. Se il Flamenco è la tua malattia, Il Mosaico sarà la tua cura.

il_flamenco_a_milano_800