Il Flamenco a Milano รจ il Mosaico Danza. Corsi, Lezioni, Seminari di Flamenco, Palos Flamenchi, Musica dal Vivo
mosaicoflamenco - il portale italiano del flamenco

Estratto dalle cronache di presentazione del festival di Francisco Celdrán Sánchez, responsabile dell' ufficio stampa della manifestazione.

Al pie de la montaña, en el monumental Mercado Antiguo,
La Unión celebra su oficio de tinieblas.
El cante es aquí un rito imprescindible que convoca cada año
a los peregrinos del flamenco para que ofrenden sus gargantas,
ásperas y broncas, a la diosa de la sierra: la minera.
Como un culto a la bravura de la vida, a la fatalidad
de la muerte, desde La Unión se eleva la plegaria jonda
en la "noche oscura del cante"

Paco Ícaro

MEMORIALE ACIDO
Si, acido. chi abbia visitato una di queste miniere, in pieno
sfruttamento, capirà subito ciò a cui mi riferisco. Miniere,
voragini, lavatoi..., il fetore penetrante di questa alchimia
elementare pervade la mia memoria. Era anche l' odore che
impregnava la pesante casacca di mio nonno. L' aroma dell' acqua
sporca in un catino, dove ogni giorno mia nonna gli lavava i
piedi screpolati. E un odore che non ho mai più incontrato,
ancora lo conservo nelle narici, nel palato...è così denso che
mi sgrigliola in bocca, se rammento quel vento di allora che lo
trascinava; lo respiro, lo mastico.

Il festival evoca pietre millenarie che già risplendevano quando
il Mediterraneo era solo una via e queste terre un faro
d' argento perso nella foschia dei secoli.